Marina di Ravenna, anni 50, Fondo dolcini

15 Giugno – 15 Settembre

Torna per la stagione estiva 2024, il progetto Una spiaggia che legge è una bella storia, che offre la possibilità ai clienti degli stabilimenti balneari di godere del piacere della lettura grazie alla comodità di avere i libri a “portata di ombrellone”.

In questo modo si agevolano residenti e turisti al prestito di libri, fornendo, ad ogni stabilimento balneare che aderisce all’iniziativa, una scelta di cinquanta titoli, per un totale di circa cinquecento volumi dalle proprie collezioni.

L’accesso diretto, senza tessera di iscrizione e senza scadenza di restituzione, accorcia la distanza tra il libro e il lettore.

La selezione è effettuata dalle bibliotecarie della Classense, sulla base della propria professionalità e nel rispetto dei diversi orientamenti di gusto dei lettori.

La partecipazione al progetto è a titolo interamente gratuito da parte degli stabilimenti balneari e il prestito dei libri va da metà giugno a metà settembre.

Partecipano all’iniziativa:

Punta Marina Terme
Bagno Ettore
Bagno Nautilus Beach
Bagno Perla
Bagno Nariz

Marina di Ravenna
Bagno Sottomarino
Bagno Hana-Bi
Bagno Paradiso
Bagno Toto

Marina Romea
Bagno Azzurro
Bagno Corallo Beach